[Disco Vetrina - No Vendita] 


Alvaro Fella (Jumbo) +  Consorzio Acqua Potabile - Coraggio e Mistero
 
Vinile Edizione limitata
 
Contiene :
1° - Lp colorati Giallo
1°- Lp colorato Blù
1° - 45 giri
1° - Cd
1° Poster gigante
1° - Quadro
1° - Card Speciale
3° - Inserti
 
 
Consorzio Acqua Potabile, Alvaro Fella ‎– Coraggio E Mistero
Etichetta: Black Widow Records ‎– BWR 196
Formato: 2 × Vinyl, LP, Album, Stereo
Paese: Italy
Uscita:
20 Oct 2016
Genere: Rock, Folk, World, & Country
Stile: Prog Rock, Folk Rock
 
Elenco tracce
Disco 1 Lato A - 1   Coraggio E Mistero            12:01
Disco 1 Lato A - 2   Il Cervo E La Fonte            7:01
Disco 1 Lato B - 1   Io li Canto     6:13
Disco 1 Lato B -2    La Strada      6:33
Disco 1 Lato B - 3   Ciao Alvaro (Dove Vai?)   4:33
Disco 1 Lato B - 4   Sette E Trenta (Di Mattina)           5:44
Disco 2 Lato A - 1   Tra Le Scale E Il Cielo      9:26
Disco 2 Lato A - 2   Le Sette Stanze Di Dimitri           14:58
Disco 2 Lato B - 1   La Notte E Il Mulino Di Al
 
 
E' senza dubbio un ritorno gradito a tutti i fan dei progressive, quello dei Consorzio Acqua Potabile assieme ad Alvaro Fella, storica voce degli irriverenti Jumbo, i cui testi - ben lontani dalle buone novelle del genere - si erano spesso scontrati negli anni Settanta con la censura radiofonica.
 
A distanza di quattro decenni poco è cambiato: la grinta di Fella nel raccontar-cantando è sempre la stessa, seppur la rabbia giovanile sia stata sostituita dalla consapevolezza dell'età adulta. Il titolo pare, quindi, perlomeno appropriato: si tratta di un disco che nasce e si sviluppa proprio all'insegna del "Coraggio e mistero". E se il coraggio è quello della voce e dei testi di "Jumbo", l'elemento misterioso lo plasmano in musica i CAP, il cui progressive trova le sue radici sonore in due altri celebri acronimi della storia musicale italiana: il Banco del Mutuo Soccorso e la Premiata Forneria Marconi; tuttavia, l'inserimento del cantastorie Alvaro Fella alla voce e alle chitarre ha saputo tramutare la loro fiabesca "opera prog" in un racconto ancor più folle e imprevedibile, arricchito talvolta dagli elementi propri del folk e del blues-rock, quelli che avevano permeato tante lune fa l'incredibile saga progressiva e "progressista" dei Jumbo.
 
Della formazione originale dei CAP è presente soltanto Maurizio Venegoni (minimoog, tastiere, fiati, voce), mentre gli è accanto la squadra consolidata negli ultimi anni, composta da Maurizio Mercandino (voce, chitarre), Maurizio Mussolin (batteria), Luigi Secco (basso), Chicco Mercandino (chitarre), Massimo Gorlezza (chitarre), Enrico Venegoni (mellotron, tastiere) e Silvia Carpo (flauti). Come ospiti speciali bisogna invece menzionare Guido Dipierro (chitarra elettrica) e Sergio Conte (tastiere), vecchia presenza dei Jumbo accanto a Fella.
 
"Coraggio e mistero" è composto da otto canzoni, la metà delle quali supera il format dei 7 minuti, come si addice a un album di tradizionale progressive. Si comincia proprio con la title track, che detta il suo umore in bilico tra la Pfm e i Jethro Tull. Troviamo, in seguito, ancora le tastiere in prima linea su "Io ti canto", che si apre con un bel pianoforte classico poco prima che Fella faccia deragliare la benevola introduzione in un barbarico rogo di politicanti ("io ti canto una sera di fine giugno/ quando sotto l'arco della pace/ bruciammo il fantoccio di un presidente/ gridando tutti in coro: sei un boia!"), divincolandosi tra sciabolate di organo, minimoog e chitarre. Un arsenale di strumenti e musicisti capaci di convogliare le emozioni dell'ascoltatore e portarle al capolinea secondo il proprio gusto e intento: così, un flauto andersoniano domina l'incantevole valle di "Tra le scale e il cielo", mentre dapprima le chitarre acustiche e poi quelle elettriche aggiungono profondità e ruvidezza a "La strada", il brano del conio forse più accostabile allo stile dei Jumbo, che ci regala, infatti, un Alvaro Fella in piena forma.
 
Come da vademecum del perfetto progressive, arriva poi il culmine del disco, una lunga suite ad effetto: ecco, quindi, "La notte e il mulino di Al" con i suoi 21 minuti di temi musicali mutevoli e umorali, un'epopea satura di tensioni contemporanee ed enigmi medievali. Dopo aver toccato il clou dell'opera, il disco si fa più affabile in "Ciao Alvaro (Dove Vai?)" proseguendo con calma in una sorta di discesa acustica, con un'atmosfera più meditativa che porta poi alla docile melodia di "Il Cervo E La Fonte", che si chiude con un assolo liberatorio di chitarra.
L'album raggiunge il suo epilogo in "7 e 30", brano in cui si esorcizza la paura dell'ignoto ("lo so che hai paura/ sono comode le quattro mura/ ma per trascendere la paura/ devi dissolvere le tue mura"), all'insegna, appunto, del coraggio e del mistero.
 
I CAP e Alvaro Fella ritornano con un disco che funziona, nonostante l'evidente contrasto tra le loro formule musicali del passato, trovando una strada piacevole e interessante per il progressive italiano di oggi.
 
 

Scrivi una recensione

Accedere o registrarsi per recensire

Alvaro Fella (Jumbo) + CAP - Ediz Limited Color Coraggio E Mistero.

  • 250,00€

  • Prezzo in Punti Fedeltà: 1

Tag: Alvaro Fella.